Percorso: Home News Palazzo Penne, Assessore Cosenza: "al via pulizia del giardino e prime indagini tecniche"
banner

Palazzo Penne, Assessore Cosenza: "al via pulizia del giardino e prime indagini tecniche"

PDF  Stampa  E-mail  Lunedì 18 Febbraio 2013 07:46

"Partiranno martedì prossimo sia la pulizia del giardino che le prime indagini tecniche propedeutiche al restauro dello storico Palazzo Penne, situato a Napoli tra piazzetta Teodoro Monticelli e il pendino di Santa Barbara".

Così l'assessore ai Lavori pubblici della Regione Campania Edoardo Cosenza.

"La Arcadis, l' Agenzia regionale di Difesa del Suolo, soggetto attuatore dell'opera, ha effettuato la gara per l'esecuzione degli interventi necessari a verificare lo stato dei luoghi, la consistenza edilizia e lo stato di conservazione della struttura muraria.

"Alcune stanze dell'importante edificio - sottolinea l'assessore - risultano inaccessibili ed è necessario avere un quadro chiaro della consistenza muraria prima di poter attuare la progettazione definitiva e  il restauro. La Regione punta a rivalutare ed utilizzare un suo bene che versa in stato di abbandono
nonostante l'indubbio valore storico-artistico: basti pensare che Palazzo Penne, 4mila metri quadri e 5 piani di altezza, rappresenta un rarissimo esempio a Napoli di architettura civile del XV secolo. Per questo ci siamo attivati subito per il restauro di Palazzo Penne: l'importante edificio sarà interamente ristrutturato, naturalmente in accordo con la Soprintendenza, grazie all'investimento di 13 milioni e mezzo di euro di fondi europei del Por-Fesr 2007-2013
.

"Il progetto - conclude Cosenza - dovrà essere predisposto e realizzato in modo da rispettare il protocollo ITACA in materia di edilizia sostenibile: si darà così vita al primo edificio ecocompatibile del centro storico di Napoli."